Baita Laurin

Escursione alla baita Laurin sull'Alpe di Siusi

La baita Laurin è situata presso “Il Giogo” (Am Joch) sull'Alpe di Siusi. Un'escursione a questa baita non richiede né particolari condizioni fisiche né una particolare sicurezza del passo. La baita Laurin è inoltre raggiungibile seguendo un agevole sentiero escursionistico dove lo Sciliar – il simbolo dell'Alto Adige – mostra su vasti tratti tutto il suo splendore.

Un'escursione alla baita Laurin – seguendo eventualmente l’itinerario ad anello che passa per l'hotel Panorama – è consigliato agli ospiti che nel corso della loro vacanza in Alto Adige possono trascorrere solo un giorno sull'Alpe di Siusi. Questo perché, da un lato, è un'escursione relativamente agevole e breve e, dall'altro, consente di acquisire variegate impressioni sull'Alpe di Siusi. Quest’escursione è inoltre altamente consigliabile anche alle famiglie con bambini.

La baita Laurin si trova a un'altitudine di 2.021 metri sul livello del mare; il suo nome tedesco è “Laurinhütte”. La grande terrazza della baita Laurin è esposta a sud-ovest e offre una vista da sogno sul massiccio dello Sciliar. Oltre che con delizie culinarie, gli ospiti della baita Laurin vengono pertanto allettati anche visivamente.

Il sentiero escursionistico verso la baita Laurin

Partendo da Compaccio – ossia da dove è situata la stazione a monte della Cabinovia Alpe di Siusi – la baita Laurin è (agevolmente) raggiungibile in circa un’ora.

L'escursione inizia proprio presso la stazione a monte della Cabinovia Alpe di Siusi. Da lì ci si dirige dapprima verso sud, in direzione del massiccio dello Sciliar già visibile da quel luogo.

La strada che porta all'hotel Panorama inizia alle spalle dell'ufficio informazioni. Dopo aver percorso tale strada per circa 200 metri si svolta a sinistra dopo la prima curva e si imbocca quindi il sentiero escursionistico contrassegnato con il numero 10, il quale prosegue in salita, attraversando estesi prati, fino a raggiungere un bivio. Voltando a sinistra si segue quindi il sentiero escursionistico n. 12, lungo il quale si procede poi per circa un chilometro fino a raggiungere un ulteriore sentiero che si dirama sul lato sinistro e che dopo un breve tratto (circa 200 metri) porta direttamente alla baita Laurin.

Ritorno / Itinerario ad anello

Per il ritorno si può seguire lo stesso sentiero percorso per l’andata.

L'escursione alla baita Laurin può essere tuttavia pianificata anche come itinerario ad anello. A tale scopo si può percorrere il sentiero alle spalle della baita Laurin (sentiero n. 12) che porta all'hotel Panorama. L'hotel Panorama è già visibile dopo aver compiuto pochi passi dalla baita Laurin. Dall'hotel Panorama si segue poi la strada – sentiero n. 7 – che riconduce al punto di partenza a Compaccio.

Scorciatoia tramite l’utilizzo della funivia Panorama

Chi vuole recarsi alla baita Laurin e desidera accorciare la salita, può viaggiare con la funivia Panorama. La stazione a valle di questa funivia si trova a Compaccio mentre la sua stazione a monte è sita presso l'hotel Panorama. Dall’hotel Panorama la baita Laurin è raggiungibile in circa 15 minuti percorrendo il sentiero n. 12.

La baita Laurin in inverno

La baita Laurin non attira gli ospiti solo durante i mesi estivi. Anche in inverno è infatti una meta amata tanto dai residenti quanto dagli ospiti, ma anche e soprattutto dagli appassionati di sport invernali. Qui si trova infatti la stazione a monte dell'impianto di risalita Laurin (funzionante solo durante la stagione invernale) e dalla baita parte inoltre l'omonima pista Laurin.

Gli ospiti invernali amano godersi una “sosta di ristoro” presso la baita Laurin, dove, oltre a rilassarsi sulla soleggiata terrazza, possono anche riscaldarsi nelle accoglienti “Stuben” (tipiche stanze di soggiorno) della Malga.

Altri articoli:

chi è online

Abbiamo 406 visitatori e nessun utente online