Funivia della Bullaccia

Funivia della Bullaccia (Telemix Bullaccia) – completamente rimodernata nel 2009

La vecchia seggiovia monoposto trasportava i visitatori da Compaccio alla Bullaccia a partire dalla sua realizzazione avvenuta nel 1960 e diventava man mano sempre più obsoleta. La società gerente optò pertanto a favore di una sua completa modernizzazione, che ebbe poi luogo nel 2009. La nuova seggiovia sulla Bullaccia non è tuttavia una comune seggiovia. La nuova funivia della Bullaccia è infatti la prima del suo genere sull’Alpe di Siusi a poter essere utilizzata come impianto di risalita combinato.

Rinnovamento completo

La vecchia funivia non è stata semplicemente sottoposta a una modernizzazione solo parziale. L'intero vecchio impianto è stato bensì completamente smantellato e quindi rimodernato ricostruendolo da zero. Il tracciato della funivia è stato ad esempio spostato un po' verso destra (ovvero un po' più a est). Di conseguenza, la stazione a monte non è più ubicata direttamente all’interno dell’edificio del ristorante alpino “Baita Puflatsch”, ma bensì a circa 200 metri di distanza da esso.

La realizzazione della nuova funivia è avvenuta tenendo conto soprattutto dell’opportunità di integrarla armoniosamente nel paesaggio – dopo tutto, la Bullaccia viene anche e volentieri citata come “piattaforma panoramica dell'Alpe di Siusi”, grazie all’eccellente vista a 360° che essa offre. La stazione a monte è stata perciò realizzata nel sottosuolo, cioè nel pendio stesso. Ciò ha consentito di ridurre al minimo possibile l’impatto sul paesaggio circostante la stazione a monte.

La nuova funivia della Bullaccia è stata inoltre ulteriormente valorizzata attraverso il contemporaneo spostamento verso valle della stazione inferiore della Seggiovia Panorama, per cui le stazioni a valle della Funivia della Bullaccia, della Seggiovia Panorama e della Seggiovia Euro sono adesso situate relativamente vicine l’una all’altra, facilitando così notevolmente gli spostamenti degli appassionati di sport invernali che visitano l'Alpe di Siusi.

  • Funivia della Bullaccia
  • Funivia della Bullaccia Alpe di Siusi
  • Funivia della Bullaccia Alto Adige

Impiego combinato durante l’inverno

I lunghi tempi di attesa presso la stazione a valle, ai quali si andava incontro soprattutto in inverno, a seguito alla scarsa capacità di trasporto della vecchia seggiovia, appartengono ormai al passato. In inverno, la nuova funivia della Bullaccia viene infatti fatta funzionare come impianto Telemix. Alla fune sono sospese in ordine alterno sia cabine da otto posti sia seggiole da sei posti. Ciò consente di trasportare tutti i passeggeri in modo rapido, confortevole e conforme alle loro proprie esigenze. Gli sciatori possono pertanto salire sulla Bullaccia altrettanto comodamente quanto gli escursionisti.

In estate la funivia viene allestita esclusivamente con cabine.

Dati della funivia della Bullaccia

I passeggeri possono informarsi sulle caratteristiche tecniche della nuova funivia della Bullaccia grazie ai dati riportati sui pannelli informativi esposti nella stazione a valle e in quella a monte. In base a tali dati la funivia della Bullaccia è stata realizzata mediante soluzioni tecnologiche della ditta Doppelmayr.

Sono riportati i seguenti dati:

  • Tipo di funivia: 6/8 CGD (seggiocabinovia ad agganciamento automatico)
  • Altitudine della stazione a valle: 1.801 metri
  • Altitudine della stazione a monte: 2.104 metri
  • Dislivello: 303 metri
  • Lunghezza inclinata: 970 metri
  • Velocità di marcia: 5 metri/secondo
  • Anno di costruzione: 2009

La Bullaccia

La Bullaccia viene volentieri frequentata tutto l'anno sia dalla gente del luogo sia dai visitatori dell'Alpe di Siusi. Qui si trovano le famose Panche delle Streghe, la Croce Goller, la Croce Filln e la Engelsrast (Sosta dell’angelo). Dalla Bullaccia si gode di una splendida vista sui luoghi intorno all'Alpe di Siusi e sulle vicine e lontane montagne. I meravigliosi panorami trasformano ogni gita alla Bullaccia in una gratificante e indimenticabile esperienza.

E Lei quando visiterà la prossima volta la Bullaccia – viaggiando magari con la nuova funivia?

chi è online

Abbiamo 600 ospiti e nessun utente online