Sasso delle Streghe

Il Sasso delle Streghe al Lago di Fiè

Dopo avere lasciato il Lago di Fiè e avere percorso un tratto della strada forestale che porta a Siusi allo Sciliar, dopo poco sulla destra si trova una pietra straordinariamente grande - il cosiddetto Sasso delle Streghe. Il Sasso delle Streghe è una roccia allungata ricoperta in gran parte da muschio.

C'è una leggenda su tanti oggetti nell'Altipiano dello Sciliar. Naturalmente, anche il Sasso delle Stregheha una leggenda che può essere letta su una lavagna applicata direttamente alla roccia.

Luogo di ritrovo delle streghe

Come si può leggere sul pannello informativo, si dice che le streghe della zona si incontrassero su questa roccia. Per questo motivo la roccia ha preso il nome di „Sasso delle Streghe“.

La leggenda - come si può scoprire sul pannello informativo - racconta anche che, una sera d'estate, il parroco di Fiè allo Sciliar si sarebbe riposato nei pressi del Sasso delle Streghe. Quel parroco aveva deciso di combattere il popolo delle streghe. Con il suo zelo è così riuscito a evitare molte sventure. Con le preghiere e il suono tempestivo delle campane è riuscito a scongiurare i forti temporali generati dalle streghe.

Si dice che il parroco, che voleva solo riposarsi un po' nel soffice muschio del Sasso delle Streghe, si fosse profondamente addormentato. Solo al giungere della notte fonda e al rintocco della mezzanotte dal campanile di Fiè si svegliò dal sonno. Così avvenne che dovette assistere agli incontri delle streghe che facevano un rumore assordante eseguendo danze selvagge accanto al Sasso delle Streghe. Quando una delle streghe scoprì il parroco, lo attaccarono e maltrattarono fino a ridurlo in fin di vita. Si dice che la mattina dopo il parroco sia stato trovato graffiato, malconcio e con gli abiti strappati. Per questo motivo ancora oggi si dice che "la zona del Sasso delle Streghe non sia un posto sicuro".

Solo una leggenda

È bello sapere che questa è una storia inventata. Perché come può essere che il male trionfi su Dio? Se fosse realmente accaduto, Dio sarebbe sicuramente intervenuto e avrebbe salvato un bambino dalle streghe, giusto? Sì, ci sono così tanti esempi in cui il Dio della Bibbia è intervenuto e ha salvato le persone dalle forze del male o dalle persone malvage all'ultimo minuto. Se ne parla così poco. Ma questo non è un meccanismo automatico.

Altri invece non hanno trovato la salvezza pur avendo invocato Dio. È chiaro: Non significa mai che il male è più forte di Dio. Dio lasciò che suo Figlio Gesù Cristo morisse dissanguato sulla croce al posto nostro in modo da realizzare i suoi piani eterni con noi, che si estendono oltre questa vita fino all'eternità.

Altri articoi:

chi è online

Abbiamo 503 visitatori e nessun utente online